Data: Martedì 8 ottobre

Orario: 19.30 - 20.30

Luogo: Corso di Porta Nuova 38, Milano

Programma:

La tiroide è energia, e le malattie della tiroide hanno un importante impatto su tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana.

La malattia della tiroide può presentarsi a tutte le età, condizionando l’umore e il benessere della persona.

Il campanello d’allarme della sua ridotta funzione è il facile affaticamento, il tono depresso dell’umore, l’anemia, la caduta dei capelli e altro ancora. Questi sintomi sono comuni a molte altre patologie ed è quindi importante una diagnosi differenziale medica, per escludere altre patologie e per capire se siamo in presenza di una tiroidite autoimmune, un ipotiroidismo o ipertiroidismo. 

Se è vero che l’intervento medico è fondamentale, risulta altresì importante una modalità e una presa in carico più individualizzata, personalizzata, basata sulle differenze individuali, sulla variabilità genetica, sulle cause ambientali, sui corretti stili di vita, e persino sulla personalità del soggetto. 

In questo contesto si rivela sempre più importante il ruolo della naturopatia, come indicato dall’O.M.S. (The WHO Traditional Medicine Strategy 2014–2023) e come proposta ed inserita nel sistema sanitario portoghese o svizzero, la quale attraverso un’attività pedagogica ed informativa sugli stili di vita corretti, che tengono conto della costituzione del singolo e del suo terreno, attraverso alcune metodiche non invasive di riequilibrio, supportate da un’alimentazione mirata in collaborazione con un professionista nutrizionista, potrà rivelarsi un’alleata di grande supporto per la medicina ufficiale. 

Argomenti:
• Le problematiche in sintesi: ipotiroidismo, ipertiroidismo, ecc.
• L’approccio farmacologico e gli esami di routine;
• Importanza della nutrizione per la funzionalità tiroidea;
• Impatto degli interferenti endocrini sulla tiroide;
• Metalli tossici e problematiche tiroidee; come intervenire e quali test utili?
• Esiste una concausa emozionale? Asse HPA, Chakra e altri aspetti implicati;
• Ruolo dell’acidosi tissutale nella problematica;
• Minerali e vitamine utili per la salute di questa ghiandola;
• L’importanza di una buona funzionalità epatica;
• La micoterapia: una metodica dolce a sostegno di questa ghiandola;
• Sinergie utili: medico, nutrizionista (dietista, biologo) e naturopata per un trattamento efficace;
• Cosa posso aspettarmi dal naturopata? 
• Quali integrazioni posso utilizzare nel mio caso sotto la supervisione medica?

IL RUOLO DELLA NATUROPATIA A SOSTEGNO DELLE PROBLEMATICHE TIROIDEE

Umberto Villanti

Laurea magistrale in scienze della nutrizione umana, laureato in terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapista complementare naturopata iscritto all’albo della sanità Svizzera, optometrista iscritto alla AdOO (Albo degli Ottici Optometristi) di Federottica.

Modalità organizzative:

Prenotazione obbligatoria tramite mail (umberto.villanti@gmail.com ) o inviando un whatsapp al numero di cellulare 3204424215, indicando nome e cognome del partecipante.

Associazione Culturale Afrodite - C.so di Porta Nuova 38, Milano 

c.f. 97588870150 

milanocorsi@hotmail.it - 3453371506